Aiutiamo i nostri ragazzi a scegliere il percorso di studi al termine della Scuola Secondaria di Primo grado (dopo la terza media)

 

Gentili famiglie piemontesi, 
 
nel corso di questo anno scolastico dovrete effettuare la scelta del percorso più idoneo alla formazione delle vostre figlie e dei vostri figli. Si tratta di una scelta delicata, che influisce sul loro futuro a medio e lungo termine e pertanto deve essere compiuta cercando di esaminare tutti gli elementi che possono permettere di effettuare una scelta consapevole. Da molti anni la Regione Piemonte, in collaborazione con le istituzioni locali, scolastiche e formative e con la preziosa disponibilità degli insegnanti, ha attivato iniziative sull’orientamento formativo, per consentirVi di conoscere le opportunità, approfondire i pro e i contro delle possibilità di scelta, anche in termini di tempi, costi e  prospettive di occupazione. Le possibilità di studi successivi alle scuole medie sono molte e permettono di assecondare le attitudini personali dei giovani indirizzandoli verso ulteriori e diversificati approfondimenti. Come sistema regionale abbiamo contribuito a costruire un’offerta variegata e competitiva, finalizzata a proporre opportunità in tutti i canali formativi, compresa l’alternanza scuola-lavoro e l’apprendistato, certi che con un po’ di attenzione sarà possibile effettuare scelte in grado di soddisfare le proprie aspettative e finalizzate al successo formativo e professionale. La Guida che ricevete, con le informazioni aggiornate ed aggregate per rendere più semplice possibile la consultazione, rappresenta uno strumento pratico per orientarvi e sostenervi nell’impegnativo compito di individuare il percorso migliore per garantire un futuro sereno e stimolante alle vostre ragazze ed ai vostri ragazzi nel mondo del lavoro e più in generale nella vita. Vi rivolgo un cordiale invito a consultare con attenzione questa pubblicazione, integrando queste informazioni con gli approfondimenti offerti dal nostro canale online www.regione.piemonte.it/ orientamento e con le innumerevoli occasioni di orientamento proposte dalle Scuole, dalle Agenzie Formative e dalle province, in modo da entrare rapidamente in possesso di tutti gli elementi che vi consentiranno di effettuare una scelta consapevole. 
 
Claudia Porchietto 
Assessore Regionale al Lavoro 
e alla Formazione Professionale 
 
Informazioni: 
 
 
Pieghevole Orientamento in allegato: